ADDIO ALLE BARE, UNA COMPAGNIA TRASFORMA I DEFUNTI IN OPERE D’ARTE

Ovviamente quando una persona cara viene a mancare, il sentimento dominante è il dolore. Generalmente la sofferenza dei parenti culmina con la sepoltura, che avviene all’interno della bara.

Una compagnia di Seattle, la Artful Ashes, ci consentirà di dire addio alle bare. La compagnia infatti sostiene che esistano metodi più anticonformisti per dire addio al caro estinto. E li mette in pratica.

 

addio-alle-bare
addio-alle-bare

La compagnia Artful Ashes basa le sue creazioni sulla tecnica della soffiatura artigianale del vetro. E’ sufficiente avere un po’ delle ceneri del parente defunto, per poi consegnarle alla compagnia di Seattle.

Questa si occuperà di trasformarle in spirali, che saranno contenute in cuori, sfere, od altre creazioni magari realizzate su commissione.

In questo modo potremo dire addio alle bare e dare invece il benvenuto ad un altro modo di dire addio ai nostri parenti.

Un modo che forse ci avvicina ulteriormente a loro.

“I nostri artisti catturano l’essenza dello spirito dell’amato in una spirale di colori e ceneri, incastonata per sempre in queste piccole opere d’arte”, recita la pubblicità della compagnia. Si possono anche scegliere colori scuri oppure altri più chiari, generalmente in base alle preferenze del defunto o alla sua personalità.

E’ possibile anche realizzare delle sfere o un altro tipo di creazioni in vetro: si possono scegliere tonalità cangianti e tutto quello che riteniamo possa avvicinarci alla persona che non c’è più e a quella che era la sua personalità.

Il costo non è difficilmente accessibile anche se varia in funzione di ciò che commissioniamo. E’ sufficiente pagare 145 dollari per alcune delle creazioni più note: basta poi consegnare le ceneri ed il gioco è fatto.

Sicuramente, sebbene questa nuova ‘tradizione’ probabilmente non entrerà a far parte della normalità, è un modo molto bello per sentirsi più vicini ai nostri cari.

Ogni opera non è riproducibile e rispecchia il carattere della persona amata: addio alle bare e benvenuto alle creazioni in vetro.

, ,

Informazioni su GGdonna55

Vedi tutti gli articoli di GGdonna55 →