AMMORBIDENTE FATTO IN CASA: RICETTA FACILE E VELOCE

Oltre al detersivo usiamo anche l’ammorbidente per renderlo morbido e profumato. In commercio ne esistono di moltissimi tipi e prezzi. Marche e sottomarche ne presentano ogni giorni di nuovi.

Ma cosa c’è realmente dentro l’ammorbidente che compriamo? Sappiamo che ci sono delle sostanze molto dannose per noi? Quante volta capita che ci prende un prurito e magari solo dove abbiamo la maglietta o solo nelle gambe.

Potrebbe essere tranquillamente qualche sostanza chimica contenuta nell’ammorbidente che utilizziamo per il nostro bucato. Sono soprattutto i bambini ad accusare disturbi della pelle dovuto a questo prodotto.

Cio’ che danneggia la nostra pelle, quella dei nostri bambini e l’ambiente sono gli ftalati utilizzati per i profumi e gli aromi. Questi condizionano e modificano il nostro equilibrio ormonale.

Da sempre sentiamo dire che l’ammorbidente è dannoso e non sappiamo con cosa sostituirlo. Per questo è necessario sapere come questo si può fare in casa e senza alcun rischio per noi. Basta veramente poco per realizzare un buon ammorbidente ecologico e sano.

LA RICETTA PER L’AMMORBIDENTE FAI DA TE:

200 ml di acqua calda, 100 gr di bicarbonato di sodio, 800 ml di aceto di mele ed olio essenziale secondo il nostro gusto.

PROCEDIMENTO: prendete un recipiente di plastica grande e mescolate gli ingredienti tranne l’essenza che avete scelto e mescolate bene. Dovete aspettare qualche minuto prima di versarlo in una bottiglia o contenitore di vetro. A questo punto aggiungete qualche goccia della vostra essenza preferita, chiudi la bottiglia ed agita.

Ed ecco che il nostro ammorbidente ecologico è pronto per essere utilizzato. Ne bastano solo 4 cucchiai per ogni lavaggio. La cosa che dovete ricordarvi è di agitarlo prima del suo utilizzo.

, ,

Informazioni su GGdonna55

Vedi tutti gli articoli di GGdonna55 →