Collutorio naturale da fare in casa: ricetta facilissima

Per prendersi cura della propria igiene orale al meglio, si possono usare anche delle formule green da preparare a casa come nel caso del collutorio naturale. Rispetto a quelli che si trovano in commercio quelli che si possono preparare evitano delle sostanze potenzialmente nocive. Si precisa poi tra i vantaggi offerti da un collutorio naturale la possibilità di usarlo più spesso.

Per salvaguardare la propria igiene orale si possono provare diverse ricette. Ad esempio si può preparare un collutorio alla lavanda dalle proprietà antisettiche e lenitive, indicato in caso di gengive sensibili. Basta versare 4 gocce di olio essenziale di lavanda in 150 ml di acqua distillata. La preparazione si completa con qualche goccia di limone.

Si può anche preparare un collutorio semplice con mezzo litro di acqua ed un cucchiaio di bicarbonato a cui aggiungere 2 gocce di olio essenziale di menta, 2 gocce di tea tree oil ed un pizzico di sale. La preparazione si esegue a freddo e si può conservare in frigo in una bottiglietta di vetro.

Altre semplici preparazioni da sperimentare

collutorio-naturale-1

Tra le tante soluzioni green si suggerisce una semplice preparazione a base di basilico. Si deve riempire un pentolino con acqua aggiungendo un cucchiaio di foglie secche di basilico o 100 gr di foglie fresche. Si lascia bollire per 10 minuti. In seguito si filtra e poi si aggiunge sale. Questo collutorio si può conservare in bottiglie di vetro in frigo.

Si può anche preparare un collutorio naturale a base di chiodi di garofano dalle virtù antinfiammatorie e disinfettanti. Basta preparare un infuso versando in un pentolino 200 ml di acqua e 10 chiodi di garofano. Si lascia in infusione coprendo con un coperchio. Una volta che l’acqua diventa gialla si può spegnere e si lascia raffreddare. Poi l’infuso si filtra e si usa per fare degli sciacqui. Volendo si possono aggiungere delle foglioline di menta per un surplus di freschezza.

Ma si può anche optare per una variante che possono usare anche i più piccoli. Si può preparare infatti un collutorio per i bambini dai 3 anni in su. Si deve far bollire circa 200 ml di acqua dove mettere in infusione 3 chiodi di garofano e 1 cucchiaio di malva. Dopo si deve filtrare ed usare a temperatura ambiente. Il rimedio non presenta effetti collaterali in quanto è un semplice infuso di erbe. Anche questo collutorio si può conservare in frigo per una settimana in una bottiglia di vetro.

Collutorio naturale da fare in casa a base di oli essenziali

Anche con gli oli essenziali è possibile preparare dei rimedi per la pulizia del cavo orale. Ad esempio si possono mescolare insieme gli oli essenziali di eucalipto, di menta piperita e qualche goccia di propoli. Così si beneficia del potere antisettico dell’eucalipto. A cui si abbina l’effetto rinfrescante della menta piperita che combatte l’alitosi e le stomatiti. Invece grazie al propoli si ha un’azione antibiotica e di tipo analgesico. Per la preparazione si procede con l’aggiungere in 100 ml di acqua, 50 gocce di estratto idroglicerico di propoli, 5 gocce di olio essenziale di eucalipto e 5 gocce di olio essenziale di menta piperita. Dopo aver mescolato si può usare.

Si può preparare anche un collutorio a base di salvia. Basta mettere 5 foglie di salvia e 2 gocce di succo di limone in 150 ml di acqua distillata. Si lascia in infusione per circa 4 ore. In seguito, si possono eliminare le foglie ed usare il collutorio che contrasta anche l’alitosi.

Un’altra ricetta semplice prevede di diluire 2 gocce di olio essenziale di melaleuca con un bicchiere di acqua. Si sfruttano così le proprietà di un rimedio efficace in caso di gengive sanguinanti. Il rimedio si può usare per fare degli sciacqui pure in caso di mal di gola.

Si può poi preparare un collutorio naturale fai da te mixando in un bicchiere: 120 gr di acqua, 2 gocce di olio essenziale alla menta, 1 cucchiaino di olio di cocco, un pizzico di sale. Dopo aver mescolato bene si può usare per la propria igiene orale.

,

Informazioni su GGdonna55

Vedi tutti gli articoli di GGdonna55 →