Congelare i pomodori si può? Si ed ecco alcuni metodi

Chi ha la fortuna di avere un orto può mangiare nel corso dei mesi estivi tante varietà di prodotti biologici tra cui i pomodori, ma per poterli mangiare fuori stagione non solo si possono usare per la classica conserva ma è possibile anche congelare i pomodori.

Ci sono diversi metodi per congelarli in modo corretto. In modo da preservare più a lungo il loro sapore. Se si ha in casa un congelatore abbastanza grande si possono congelare grandi quantità di pomodori. Oltre a congelarli in modo adeguato si devono anche scongelare bene.

Tra i vari metodi che si possono usare per congelare questi prodotti dell’orto si può scegliere di metterli nel congelatore interi. Si devono solo lavare bene i pomodori, optando per quelli più integri e sodi, ed asciugarli. Si possono sistemare dentro dei contenitori ermetici o nei sacchetti per cibi da congelare. È bene poi indicare la data di conservazione. I pomodori congelati si conservano in media 6 mesi.

Per poter usare i pomodori congelati si può ad esempio prelevare la porzione desiderata passandola sotto l’acqua calda per eliminare la buccia. Si possono mettere a cucinare in pentola interi oppure tagliati, ancora congelati. Se si vuole poi preparare una salsa di pomodoro si possono tagliare a pezzi ed aggiungere in padella con aglio ed olio extra vergine di oliva.

Metodi per congelare i pomodori

congelare-i-pomodori

È possibile anche congelare i pomodori crudi tagliati a pezzetti. Per evitare che dopo la congelazione si uniscano creando una massa intera si devono seguire dei passaggi. Prima si lavano, si asciugano e poi si tagliano a pezzi. In seguito si possono dividere in monoporzioni. Basta usare dei contenitori o delle buste piccole da mettere nel freezer.

In tal caso si possono usare i pomodori a pezzettoni congelati che si andranno a cucinare nella preparazione di zuppe e minestre. Si precisa che i pomodori congelati interi oppure a pezzi possono essere usati, dopo lo scongelamento, solo in ricette che ne prevedono la cottura. Invece non sono consigliati per fare insalate o bruschette in quanto diventano molli ed acquosi.

Si può anche congelare la passata di pomodori. Per prima cosa si procede con la preparazione della classica salsa per fare le conserve. Si devono quindi far cuocere i pomodori e quando saranno cotti farne una passata con il passaverdura.

Dopo aver atteso che si raffreddi si può versare in dei contenitori di diversa capienza in base alle proprie esigenze familiari e poi si mette in freezer. La passata di pomodoro si conserva per circa 3 mesi. Quando si deve usare basta solo scongelarla e passarla in padella. Si può poi condire con olio, sale ed aglio. Ma la passata congelata si può aggiungere anche ad altre preparazioni calde.

, ,

Informazioni su GGdonna55

Vedi tutti gli articoli di GGdonna55 →