Covid-19: come non portarlo a casa con la spesa

La sicurezza è d’obbligo in questo periodo di emergenza sanitaria, ed attraverso le giuste accortezze si possono adottare delle misure precauzionali contro il Covid-19. In particolare, quando si esce di casa per andare a fare la spesa è bene prestare maggiore attenzione. Per non rischiare di portare il virus in casa.

Sono di grande utilità i consigli suggeriti dall’Ansa. Redatti in base alle indicazioni di Greenpeace Southeast Asia che comprende Cina, Filippine ed altri Paesi che tra i primi si sono ritrovati a fare i conti con il Covid-19. Si deve partire da creare la cosiddetta zona cuscinetto ossia un’aria da filtro appena si entrai casa. Così ci si potrà svestire in via precauzionale nell’ingresso, dove lasciare gli oggetti che potrebbero essere portatori del Covid-19. A partire da buste della spesa, scarpe e vestiti.

Per quanto riguarda i presidi di sicurezza, mascherine e guanti, in caso di dispositivi monouso, si devono buttare in sacchetti chiusi della spazzatura, sempre appena entrati in casa. La misura preventiva della zona cuscinetto mira ad evitare che il virus entri nelle altre stanze.

Un’accortezza in più si deve osservare, una volta tolte le scarpe. Non bisogna stare a piedi nudi per evitare di contaminarsi e poi inconsapevolmente girare per casa. Si deve poi avere cura a disinfettare il pavimento e gli oggetti nella zona cuscinetto con frequenza.

Per prevenire i contagi da Covid-19 si deve fare attenzione a disinfettare anche gli oggetti manipolati

Per scongiurare il contagio da Covid-19 è bene levarsi le scarpe prima di entrare in casa, si devono poi disinfettate con alcool o con un altro disinfettante, concentrandosi sulle suole. Poi è meglio lasciarle all’esterno ad arieggiare.

Dopo essersi spogliati, si deve passare a lavarsi le mani per circa 20-30 secondi sotto il getto di acqua corrente. Dopo aver chiuso il rubinetto, si deve usare il sapone per pulire a fondo i palmi ed il dorso delle mani. Senza tralasciare gli spazi tra le dita, il dorso delle dita, i pollici, le punte delle dita ed il polso. Infine si può riaprire il rubinetto per risciacquare.

Non si devono poi trascurare i comuni accessori che si indossano quando si esce di casa. Come ad esempio borsa, portafogli, chiavi. Anche in questo caso si può usare: l’alcool, il disinfettante, un panno bagnato con acqua e sapone.

Quindi è importante disinfettare anche gli accessori che si sono portati fuori con sé, dove potrebbero depositarsi virus e germi. Senza trascurare il cellulare e gli altri dispositivi elettronici, che devono essere spenti prima di ripulirli. Si consiglia di usare un panno in microfibra imbevuto da sapone per piatti diluito in acqua calda.

Per un’operazione più professione si possono usare i dispositivi per la sanificazione con luce Uv. Come forma di prevenzione contro il Covid-19, si dovrebbe anche attenzione ai nostri amici a quattro zampe. È bene lavarsi le mani prima e dopo toccarli e di accudirli.

, ,

Informazioni su GGdonna55

Vedi tutti gli articoli di GGdonna55 →