Dieta rapida: come perdere 5 chili in una settimana

La dieta rapida permette di perdere fino a 5 Kg in una settimana. Ma prima di adottare questo regime alimentare è opportuno consultare un nutrizionista. Infatti si devono evitare le diete fai da te, se si vuole ritornare in forma in poco tempo. Nel caso della dieta rapida si tratta di un rigoroso regime alimentare da seguire solo per una settimana, che permette di sgonfiare la pancia ed eliminare i liquidi in eccesso.

Per raggiungere tali obiettivo si deve seguire una dieta ipocalorica che prevede un taglio dei carboidrati, e di bilanciarli con grassi e proteine. Per favorire poi la disintossicazione questo regime raccomanda di bere tanta acqua.

Dopo aver appurato che un simile regime alimentare è compatibile con la propria condizione di salute, si può adottare in modo sicuro. Questa dieta veloce promuove la perdita di 5 kg in una settimana. Ma poi per ottenere risultati duraturi si deve seguire una dieta di mantenimento.

Quando si ha la necessità di smaltire qualche chilo di troppo in poco tempo, si può ricorrere ad un regime alimentare particolarmente restrittivo. Ma si sconsiglia di seguire la dieta rapida oltre il periodo indicato per non incorrere i effetti collaterali. Si deve tener sempre presente che le diete drastiche non sono equilibrate quindi potrebbero causare dei problemi.

In tal caso, si tratta di un regime alimentare ipocalorico, che prevede di assumere un numero di calorie estremamente ridotto rispetto a quello che il corpo richiederebbe. In questo modo si accelera il metabolismo e si favorisce la perdita di peso in poco tempo.

Come perdere 5 chili in una settimana

dieta-rapida1

Chi vuole seguire questo tipo di alimentazione per recuperare la forma deve adottare delle abitudini rigorose. A colazione si consiglia di bere una tazza di tè verde, per risvegliare il metabolismo. Per poi consumare uno yogurt magro ed un frutto di stagione. A pranzo si consiglia di optare per il pesce come: orata, spigola, salmone alla piastra. In alternativa si può mangiare la carne bianca da abbinare ad un contorno di verdure. A cena si raccomanda ad esempio un minestrone di verdure o legumi.

Non mancano poi tra un pasto e l’altro delle strategie per eliminare la fame. Qui entra in gioco una buona e costante idratazione, è utile non solo bere acqua ma anche altri liquidi per eliminare la fame ed attivare un effetto drenante. Quindi si deve bere ogni giorno almeno due litri di acqua per riattivare i muscoli e bruciare calorie. Inoltre si consigliano delle tisane detox che aiutano a sgonfiare la pancia ed eliminare la cellulite. Anche il tè verde è utile per dimagrire e depurarsi.

La dieta rapida punta su proteine magre derivanti da carne bianca e pesce azzurro. Sono ammessi poi: uova, legumi, cerali integrali, formaggi magri, frutta secca, frutta e verdura. È importante anche scegliere dei metodi di cottura leggeri che prevedono pochi condimenti. Ad esempio la cottura a vapore rappresenta una modalità salutare e light.

Ci sono degli alimenti da evitare quando si è a dieta tra cui: dolci, fritti, cioccolata, formaggi stagionati, salumi, carne rossa, pesce grasso, pane e pasta di farina bianca, bibite gassate, alcol. Chi si mette a dieta non può non associare una costante attività fisica. È importante praticare in base alle proprie capacità un’attività fisica per almeno due volte a settimana. Inoltre è bene condurre uno stile di vita sano. Quindi bisogna eliminare le cattive abitudini.

Menu tipo della dieta lampo

  • Colazione: caffè o tè senza zucchero, 2 fette biscottate con marmellata, un frutto. In alternativa caffè o tè senza zucchero con uno yogurt magro e 40 g di cereali integrali.
  • Spuntino di metà mattina: un frutto o uno yogurt, oppure una manciata di frutta secca.
  • Pranzo: 60 g di pasta o riso integrale con verdure fresche, un’insalata. In alternativa una zuppa di legumi con cereali integrali e verdure grigliate.
  • Spuntino di metà pomeriggio: in alternativa si può consumare della frutta di stagione, uno yogurt magro, una manciata di mandorle.
  • Cena: petto di pollo ai ferri o pesce al vapore. In alternativa un uovo sodo o dei formaggi magri con 200 g di verdure fresche, una fetta di pane integrale.
, , ,

Informazioni su GGdonna55

Vedi tutti gli articoli di GGdonna55 →