Dolore neuropatico: cosa è, i sintomi ed i trattamenti

Dal punto di vista medico il dolore neuropatico, o neuropatia, è un disturbo neurologico che si presenta con la percezione di un senso di dolenza di tipo intenso e cronico. Questa manifestazione di dolore è da imputare ad un danno a carico di un nervo. La sua comparsa dunque si deve ad una lesione oppure ad una malattia che interessa il sistema nervoso periferico o centrale.

In alcuni casi la neuropatia può essere anche indolore. Mentre in altri casi la comparsa di dolore può evidenziarsi anche senza dei danni a carico di un nervo. Nella maggior parte dei casi il soggetto colpito da dolore neuropatico lamenta una sensazione spiacevole dal punto di vista emotivo. Un tipo di esperienza correlata a: traumi, lesioni e disfunzioni del sistema nervoso.

Il soggetto colpito da un tale dolore avverte anche una sensazione di torpore e dolenza a livello degli arti (mani e piedi). A queste sensazioni si associano poi formicolio o bruciore. Il quadro dei sintomi associati al dolore neuropatico può prevedere anche altri disturbi quali: male acuto, sensazione di pizzicore, debolezza, insonnia, ansia. Talvolta possono sorgere dei sintomi più generici come: la mancanza di appetito, la stitichezza, il vomito, dei fastidi alla bocca.

Dolore neuropatico cause e trattamenti

dolore-neuropatico-1

Si delinea il quadro del dolore neuropatico periferico, o neuropatico cronico, in presenza di danni ai nervi periferici. In genere le principali cause di tali danni sono da imputare a casi di: tumori, insufficienza renale, autoimmunità, trauma ai nervi, infezioni. Ma possono dipendere anche da: gli squilibri nutrizionali, le tossine, l’alcolismo.

Per quanto riguarda l’approccio di tipo terapeutico da adottare esso dipende dal caso. Si prescrive di solito un trattamento farmacologico. In alcuni casi si consiglia al paziente la fisioterapia.

Per ricostituire i muscoli e ripristinare il normale movimento riducendo il dolore. Si può ricorrere anche ai blocchi nervosi terapeutici. In sostanza si usano degli anestetici locali o si eseguono iniezioni di steroidi.

In alcuni casi può essere di grande aiuto una terapia psicologica. Perché un simile dolore può causare dello stress. Inoltre questo approccio aiuta a gestire meglio il dolore. Tra le altre cure per il dolore neuropatico si suggerisce a volte la chirurgia correttiva.

In alcuni casi sono utili dei dispositivi medici. Questi hanno la capacità di modulare i segnali del dolore prima che arrivino al cervello. Mentre la neuro-ablazione è una scelta estrema quando gli altri trattamenti non hanno avuto successo.

, ,

Informazioni su GGdonna55

Vedi tutti gli articoli di GGdonna55 →