Formiche in casa: alcuni rimedi eccezionali per sterminarle

In caso di invasione delle formiche in casa, è possibile intervenire con delle armi naturali evitando di usare i classici prodotti chimici. I rimedi green sono più sicuri, soprattutto se in casa ci sono bambini piccoli ma anche animali domestici. La prima cosa da fare per liberarsi dalle formiche è individuare da dove provengono. Dopo aver stanato il luogo da dove arrivano si può avviare la disinfestazione. Infatti si deve intervenire direttamente all’ingresso del formicaio. In questo modo si possono ottenere dei risultati più efficace. Per far ritirare le formiche, si possono usare diversi rimedi di tipo naturale.

Un semplice ed efficace metodo green a disposizione è offerto dal comune aceto, un rimedio casalingo multiuso. In tal caso, si sfrutta il suo odore che ha un effetto repellente contro le formiche. Si consiglia di spruzzare una buona dose di aceto nelle vicinanze della colonia o nei punti di passaggio.

Chi ha le formiche in casa può contrastare la loro invasione con il sale fino. Basta riempire con una generosa manciata di sale l’uscita del formicaio, così gli insetti saranno costretti a scavare un nuovo cunicolo.

Anche il pepe, in particolare quello di Cayenna, è un repellente efficace. Si deve mettere un piccolo mucchio della spezia proprio davanti all’uscita del formicaio per ostacolare il passaggio delle formiche.

I metodi green per respingere le formiche in casa

formiche-in-casa

Contro questi insetti invasori si può usare il carbonato di calcio da spargere in punti critici della casa quali: piccoli muri, muri, davanzali. Un’altra arma capace di respingere le formiche è offerta dai chiodi di garofano che hanno un odore persistente particolarmente odiato da questi insetti. Si consiglia di disporre qualche chiodo di garofano in un sacchettino di garza da disporre nelle dispense e nelle credenze dove si tiene il cibo.

Per liberarsi da questi invasori è possibile ricorre all’odore sgradevole dell’aglio. Basta prendere uno spicchio d’aglio e schiacciarlo un po’ per far sprigionare di più l’odore. Quest’arma repellente si deve posizionare all’uscita del formicaio. In alternativa, si può strofinare sugli ingressi e sui davanzali di casa.

Anche l’aroma del succo di limone è noto come rimedio naturale in grado di mandare in confusione le formiche. Infatti questo odore crea disorientamento perché incide sul radar biologico delle formiche. Basta solo spruzzare il succo di limone nei punti dove sono stati avvistati gli insetti.

Nella lista dei rimedi naturali che debellano le formiche, figura anche la menta fresca. In alternativa si può usare l’olio essenziale di menta piperita da diluire in acqua e spruzzare all’uscita del formicaio. Contro questi abituali invasori degli ambienti domestici si suggerisce anche la cannella. La spezia sia in polvere sia sotto forma di olio essenziale, agisce da repellente green. Si deve collocare il rimedio naturale all’uscita del formicaio e lungo la fila degli insetti invasori.

,

Informazioni su GGdonna55

Vedi tutti gli articoli di GGdonna55 →