IL GEL FA MALE ALLE UNGHIE? NO…PERCHE’ LE UNGHIE NON RESPIRANO

Il gel fa male alle unghie? Questa è una domanda che molto spesso possiamo porci e che ci porta ad evitare di applicarlo. Il motivo che ci spinge, più frequentemente, ad evitare l’applicazione del gel è l’idea che le unghie, poi, possano non respirare.

Ma la verità che è le unghie non respirano mai, non ne hanno bisogno e questo c’entra poco con il gel.

Quindi, il gel fa male alle unghie? La risposta è no, e la motivazione è abbastanza semplice.

gel

L’unghia si basa sulla seguente struttura: vallo ungueale, letto ungueale, matrice ungueale e lamina ungueale ossia l’unghia. Immaginando così la cosa, possiamo capire che l’unghia potrebbe essere paragonata ad una pianta, con diversi strati e con diverse radici.

Il sangue che scorre nei vasi sanguigni al di sotto del derma da cui l’unghia riceve nutrimento è la causa del colore rosa che vediamo. Questo ci aiuta a capire che l’unghia si nutre, come ogni parte del corpo, ma non ‘respira’ e non ha bisogno di respirare.

Di conseguenza, per quale motivo il gel dovrebbe provocare problemi alle unghie, se queste già di per sé non hanno bisogno di respirare?

Ad ogni modo, è sicuramente vero che le unghie possono indebolirsi a seguito di una ricostruzione. Questo è da attribuire ai disidratanti che si utilizzano per i trattamenti, ma allo stesso tempo anche al tipo di ricostruzione e alla qualità dei prodotti usati.

Bisogna anche considerare che spesso i problemi dell’indebolimento sono da attribuire all’esperienza della persona che mette in pratica il trattamento, ed è per questo che sarebbe preferibile rinunciare alle ricostruzioni fai da te delle unghie.

Le unghie non respirano, questo va tenuto sempre in considerazione, ma non ha senso interrompere un trattamento che abbiamo iniziato, anche se notiamo le unghie più deboli.

Continuiamo ed usiamo prodotti sempre migliori.

, , ,

Informazioni su GGdonna55

Vedi tutti gli articoli di GGdonna55 →