Hai le gambe pesanti? Ecco i rimedi migliori per te

Avere le gambe pesanti può voler dire semplicemente provare un senso di stanchezza, ma talvolta si può accompagnare anche ad altri sintomi come ad esempio le gambe o le caviglie gonfie.

Le gambe pesanti colpiscono tradizionalmente durante la stagione calda e più di frequente il sesso femminile. Avere le gambe che sembrano macigni può voler dire semplicemente provare un senso di stanchezza. Ma talvolta si può accompagnare anche ad altri sintomi come ad esempio le gambe o le caviglie gonfie. Le cause possono essere molteplici.

Le gambe pesanti possono manifestarsi dopo una prolungata attività fisica o dopo uno specifico trauma.

Sono un problema frequente ed in questo caso si può trattare solamente di un crampo o di uno stiramento muscolare. Questa è una delle cause meno gravi in assoluto delle gambe pesanti.

Poi la causa potrebbe essere legata all’artrite o addirittura all’infiammazione del nervo sciatico, che in questo caso potrebbe riflettersi anche su altre aree del corpo.

Purtroppo esistono anche cause più gravi, come le vene varicose e la trombosi venosa profonda. Entrambe le condizioni devono essere analizzate da un medico per evitare di generare nelle tipiche complicanze.

Infine, esiste la sindrome delle gambe senza riposo. Che porta chi ne è affetto a doverle muovere per non provare dolore, anche in procinto di addormentarsi.

Curare questo problema non è così facile ed immediato perché bisogna innanzitutto trovare la causa. Non esiste, come è facile intuire, una cura universale.

Ma c’è bisogno di capire cosa ci porta a sentire le gambe pesanti o anche doloranti e quindi bisogna risolvere la patologia iniziale prima di pensare ad altri rimedi.

In generale, per ridurre i sintomi delle gambe pesanti è meglio idratarsi di più, assumere più magnesio e ridurre il sale nell’alimentazione. I frutti rossi fanno bene alla circolazione.

Per questo motivo è sempre consigliabile assumerli soprattutto se si ha il dubbio che il problema delle gambe pesanti sia legato alla circolazione. Se crediamo inoltre che siano scarpe o posizioni a crearci questi sintomi, modifichiamo le nostre abitudini.

, ,

Informazioni su GGdonna55

Vedi tutti gli articoli di GGdonna55 →