IL VILLAGGIO DELLE DONNE DOVE NON ESISTONO I MARITI

Sapevi che esiste un villaggio delle donne, in cui i mariti… be’, non ci sono? Sì, hai letto bene. Questo villaggio si trova sull’Himalaya ed è abitato solo dalle donne.

Qual è la notizia? Be’, pare che queste donne abbiano dei figli. Ma come fanno ad averne senza la loro controparte? Questa popolazione ha il nome di Moso ed è una minoranza etnica che si trova nello Yunnan. Lo Yunnan è una zona sud-occidentale locata in Cina, quasi ai confini con il Tibet. Si trova alle pendici dell’Himalaya.

Ogni donna del villaggio non è sposata. Nessuna di loro può farlo. Tuttavia, rinunciare alla vita matrimoniale non nega loro di avere dei figli. Le donne di questo villaggio sono solite organizzare delle vere e proprie feste popolari, a cui hanno accesso anche gli uomini.

Durante la festa, le donne cercano il proprio partner, scegliendolo in base anche alla forza fisica e alla bellezza. Lo sceglieranno solleticandogli il palmo della mano. Dopodiché, l’uomo corteggerà la donna e trascorrerà una notte d’amore con lei. La cosa curiosa è che dovrà arrampicarsi alla finestra della casa della donna per farlo!

Il villaggio delle donne: una popolazione con una cultura diversa

Tuttavia ci sono delle condizioni: anzitutto, la donna dovrà appendere una cintura alla finestra. Senza la cintura, significa che, alla fine, ha cambiato idea sul partener da scegliere. In seguito, le donne vivranno in una casa propria, da sole. Gli uomini, invece, vivranno in una camerata comune.

La cosa molto importante di questo villaggio è che è matriarcale e non patriarcale, come ogni società occidentale. Sì, le coppie Moso non fanno drammi, non si spartiscono i beni comuni e non litigano su chi deve tenere i figli.

Avviene tutto in totale accordo e amore. Tra le altre cose, il ruolo del capofamiglia è volto da una donna, ovvero la più anziana. Il suo nome è Dabu e il suo dovere è guidare e fare il meglio per la famiglia. Ora pensereste che, essendo una società matriarcale, gli uomini saranno piegati al volere delle donne e saranno un gradino sotto di loro.

In realtà, no. Lì, gli uomini convivono pacificamente, svolgono il proprio lavoro, si prendono cura dei propri figli e rispettano le proprie donne. Dovremmo imparare moltissimo da questo villaggio. Nonostante sia guidato dalle donne, in realtà uomini e donne hanno un ruolo alla pari e lavorano per il bene della società.

, , , , , , , ,

Informazioni su GGdonna55

Vedi tutti gli articoli di GGdonna55 →