L’INTELLIGENZA E’ EREDITATA DALLA MADRE

Questi non saranno contenti di sapere che l’intelligenza dei propri figli è dovuta alla madre e non a loro. Nonostante sia l’unione di padre e madre a dare vita alla vita del figlio, questa non dipende dal padre.

Quante volte sentiamo dire che il figlio ha preso dalla madre o dal padre alcune caratteristiche sia positive che negative. In genere si associano i difetti alla madre e l’intelligenza al padre ma non è cosi’. Fatevene una ragione cari papà.

Questo non è solo una cosa campata in aria ma il risultato di uno studio su circa 3500 bambini dai 4 ai 9 anni ed i loro genitori. Da questo esperimento è emerso che 8 bambini su 10 eccellevano su cose su cui anche le madri erano il top.

La percentuale saliva in alcune aree dell’intelletto fino al 90%. Le aree maggiormente interessate erano l’intelligenza linguistica ( quella che aiuta a scrivere, creare rime, filastrocche, poesie ecc…ecc. ).

L’intelligenza musicale ( quella che aiuta a riconoscere i toni delle voci, i timbri musicali, suoni e cosi’ via ).

L’intelligenza intrapersonale ( consapevolezza delle proprie emozioni )

E per ultima l’intelligenza interpersonale ( prendere atto di ciò di cui hanno bisogno gli altri ).

In altri studi è stata attribuito il livello di intelletto dei figli al latte materno. Ma dal recente studio sembra che anche i figli allattati artificialmente riescano a sviluppare l’intelligenza grazie ai geni materni. Ciò significa che l’intelletto dei figli si sviluppa sulla base di quello che la madre trasmette al figlio durante la gestazione.

, ,

Informazioni su GGdonna55

Vedi tutti gli articoli di GGdonna55 →