Irritazione da sfregamento interno coscia: alcuni rimedi naturali

Nel corso della stagione calda sorge una problematica che affligge molti uomini e donne: l’irritazione da sfregamento tra le cosce. Tra i fattori che portano a dover fare i conti con tale disturbo va indicato soprattutto il sudore e la pelle scoperta lasciata in questa zona del corpo. Il problema causa: rossore, irritazione, prurito e bruciore.

Anche se l’irritazione tra le cosce tende a colpire in particolare le persone in sovrappeso, anche i più sportivi possono lamentare questa problematica proprio per la pratica dello sport. Per lenire le manifestazioni sulla pelle interessata da sfregamento si possono usare dei rimedi.

Ad esempio, le donne possono prevenire questo disturbo con un facile escamotage. Basta indossare dei pantaloncini al posto delle gonne e dei vestiti così non si favorisce lo sfregamento della pelle delle cosce. Infatti la stoffa dei pantaloncini si avvolge proprio attorno a quella zona. In modo pratico si potranno evitare rossori ed irritazioni a livello delle cosce. In alternativa, si possono indossare dei confortevoli pantaloncini sottogonna in microfibra. Così si crea uno schermo protettivo e traspirante nella zona delle cosce. Oltre ad evitare lo sfregamento si può anche modellare la silhouette.

Si consigliano anche i collant corti, che sembrano proprio dei pantaloncini, ma di certo non sono adatti quando fa troppo caldo. Un altro indumento strategico contro lo sfregamento delle cosce è offerto dalle bandelettes. Si tratta delle fasce elastiche che ricordano la parte superiore delle calze autoreggenti. Grazie a questa fascia elastica si copre la zona dell’interno coscia. Si suggerisce il capo quando fa caldo perché ha una consistenza leggera e non stringono tanto.

Come prevenire e trattare i casi di irritazione da sfregamento interno coscia

Si possono evitare i segni da irritazione da sfregamento usando il comune deodorante roll on. Una semplice e pratica soluzione da portarsi sempre dietro quando fa caldo. Il deodorante roll on previene il fastidio perché favorisce lo scivolamento della zona, basta passarlo nell’interno coscia. Meglio optare per una formula senza alcol per evitare il sudore. Ma si può anche usare uno stick specifico come il body glide, che si può applicare più volte al giorno.

È utile anche il comune talco o la polvere di riso, delle polveri che riducono il sudore ed evitano lo sfregamento. Si consiglia di passare una piccola quantità nella zona dell’interno cosce per mantenere la pelle asciutta. Così si protegge anche l’area da irritazioni e da prurito. Il solo inconveniente è quello che si assorbe presto, quindi va applicato più volte. Un’altra valida opzione contro lo sfregamento della pelle in questa zona è offerto dall’amido di mais. Questo prodotto infatti assorbe la sudorazione eccessiva tra le cosce e riduce l’attrito. Si deve solo spolverizzare sulla zona pulita ed asciutta. Anche l’amido di mais offre un effetto temporaneo. Dunque si deve applicare più volte.

Contro gli arrossamenti da sfregamento si può usare un rimedio naturale come la crema alla pasta di zinco. Un prodotto che di solito si usa sulla pelle dei neonati per lenire le irritazioni da pannolino. Oltre ad essere un rimedio antibatterico e lenitivo agisce anche contro l’attrito in quanto lo ostacola. In pratica previene eventuali casi di bruciore e di irritazione.

Altri consigli pratici utili

 

Si consiglia anche l’olio di cocco per ridurre irritazioni e sudorazione. Questo prodotto possiede virtù antibatteriche ed antimicotiche. In tal caso è efficace contro le irritazioni e la sudorazione. Basta passarlo nell’interno coscia prima di vestirsi. In caso di irritazione lo si può applicare per placare il bruciore.

Per le irritazioni da sfregamento si consiglia pure l’aloe vera in gel che placa le irritazioni e dà sollievo al prurito. In più il rimedio dona una piacevole sensazione di freschezza sulla pelle. È indicata l’aloe vera anche per prevenire le irritazioni dell’interno coscia. In questo caso si suggerisce di mixare il gel ad una crema corpo lenitiva. Il trattamento si deve stendere sulla pelle esercitando un leggero massaggio prima di vestirsi. In alternativa si può diluire l’aloe vera in gel con qualche goccia di tea tree oil. Così si intensifica la sua azione lenitiva per risolvere le irritazioni cutanee.

, ,

Informazioni su GGdonna55

Vedi tutti gli articoli di GGdonna55 →