La biancheria colorata può causare irritazione e prurito intimo

Quello che non molti sanno è che la biancheria colorata, che normalmente indossiamo, può causare anche grandi fastidi a livello intimo.

La biancheria colorata è dotata di filati sintetici, proprio per via del colore. E per tale ragione contiene una grande quantità di nichel.

biancheria-colorata

Le donne che già sono allergiche al nichel possono infatti avere grandi problemi di irritazione anche con gli slip. In particolar modo se i colori sono quelli del rosso o il nero che contengono una maggiore concentrazione di nichel e di prodotti chimici.

Filippo Murina, responsabile del servizio di patologia del tratto genitale inferiore dell’ospedale Buzzi di Milano, ha infatti sostenuto che spesso non si sa neppure di essere allergici al nichel. Si introducono persino alimenti che lo contengono.

Chi soffre di allergia al nichel deve, per questo motivo, prestare una grande attenzione non solo all’alimentazione ma anche, appunto, agli slip.

E’ meglio scegliere quelli bianchi ed in fibre naturali come è appunto il cotone.

Questo consiglio è adatto anche per quelle donne che non presentano un’allergia al nichel. La biancheria colorata può lo stesso causare problemi a livello intimo anche se non ci sono disturbi di allergia già esistenti.

Se il prurito nelle parti intime è insistente e diventa in grado di condizionare la nostra vita. E’ fondamentale rivolgersi al ginecologo che effettuerà degli esami per escludere la presenza di funghi, infezioni batteriche o altre patologie.

Se si ignora tale problema, si può arrivare alla cronicizzazione del problema come accade per la candida. Che se non viene curata nel modo più idoneo può ripresentarsi più volte.

Inoltre non si possono escludere complicazioni se sono in corso infezioni batteriche. E’ fondamentale rivolgersi al ginecologo per agire in tempo per curarci definitivamente.

Per l’intimo è sempre comunque scegliere biancheria di cotone bianca in modo da evitare possibili problemi.

, , , ,

Informazioni su GGdonna55

Vedi tutti gli articoli di GGdonna55 →