LADRI DI ENERGIA, QUALI SONO E COME LIBERARSENE

Sappiamo cosa sono i ladri di energia? Si tratta di quelle circostanze o di quelle persone che ci prosciugano ogni energia facendoci vivere in maniera apatica.

Si pensa che le cause della debolezza debbano essere necessariamente fisiche e da ricondurre a patologie – cosa che in alcuni casi potrebbe vera, ecco perché è sempre necessario sottoporre i nostri sintomi all’attenzione di un medico -, ma in alcuni casi i responsabili sono i ladri di energia.

Secondo il Dalai Lama, esistono alcune circostanze o persone in grado di prosciugarci l’energia. Al primo posto ci sono sicuramente le persone negative, quelle che con il loro modo di fare ci appesantiscono dei loro problemi rendendo la nostra mente un cestino per le loro preoccupazioni.

Queste persone vanno tempestivamente allontanate o riusciranno ad avvelenare la nostra vita.

Anche i debiti sono tra i ladri di energia più fastidiosi in assoluto.

Bisogna sempre pagarli per tempo o graveranno sulla nostra serenità e sul nostro stato d’animo. Il discorso è più o meno simile per le promesse non mantenute.

Anche queste ci toglieranno la serenità, quindi chiediamoci cosa ci ha portato a venire meno a ciò che avevamo promesso. Non facciamo ciò che non ci piace e non facciamoci costringere da nessuno ad intraprendere una strada che crediamo sbagliata.

Non riposiamo se, invece, c’è qualcosa che ci piace molto o c’è un’attività che dobbiamo portare a termine subito. L’energia chiama energia.

Non trascuriamo la nostra salute e riorganizziamo i nostri spazi, prestando attenzione all’ordine che peggiora il nostro umore. Impariamo a perdonare, non rendiamo la nostra vita solo piena d’astio e di dolore.

Non tolleriamo situazioni che ci distruggono e soprattutto impariamo ad accettare. Accettare ciò che non si può cambiare è difficile e sembra rassegnazione, ma è semplicemente un modo di non sprecare le proprie energie. Così la nostra vita sarà migliore.

, ,

Informazioni su GGdonna55

Vedi tutti gli articoli di GGdonna55 →