HAI L’ECZEMA? CON L’ACETO DI MELE PUOI RISOLVERLO

Che l’aceto di mele abbia tantissime proprietà quest ormai lo sappiamo tutti.
Ma conosciamo tutti le sue proprietà? Come per esempio il fatto che è utile in caso di eczema? Ebbene si, se avete problemi di questo genere, ma non solo, affidatevi a questo rimedio totalmente naturale e non ve ne pentirete.

Come abbiamo scritto sopra l’aceto di mele non è adatto solo per l’eczema, ma anche per i brufoli, per depurare la pelle dalle tossine e molte altre cose.
Pensate a quanti prodotti si utilizzano in genere per risolvere questi problemi, e pensiamo anche che sugli scaffali del supermercato e ad un prezzo veramente basso, possiamo avere la soluzione sia per l’eczema che per gli altri problemi.

Vediamo intanto quali proprietà ha l’aceto di mele e dopo vi darò qualche ricetta e metodo per utilizzarlo.

Iniziamo dicendo che p molto ricco di fibre, elimina le tossine che sono la causa principale dell’eczema. E’ un potente antibatterico vista la presenza di acido lattico, acido acetico e malico. Per questo è utile per calmare il prurito e combattere le infezioni.

Stimola il sistema immunitario grazie alla presenza di molte vitamine, questo permette di tenere sotto controllo l’eczema.
Inoltre ha un alto contenuto di potassio che regola il Ph della pelle ed aiuta per le allergie.

L’ideale è unirlo con un rapporto 1:1 a dell’acqua, oppure, inserirlo in ricette più elaborate.

Quando avrete mescolato metà dose di aceto di mele e metà dose di acqua potrete lavarvi il viso per rendere la pelle più luminosa ed elastica e combattere i brufoli.

Per l’eczema invece potete mescolare un cucchiaino di miele e due di aceto di mele, potete assumerlo per via orale sempre che non abbiate problemi con questi due elementi. Altrimenti potete utilizzare la miscela anche per uso topico spalmandola direttamente sull’irritazione.

, , , ,

Informazioni su GGdonna55

Vedi tutti gli articoli di GGdonna55 →