Lo ami ancora o no? Se non ne sei sicura fai la prova del 7 e scoprilo

Quando iniziamo una storia è sempre tutto rose e fiori, ma dopo qualche anno quello che chiediamo a noi stesse è: lo ami ancora?

Ci sono alcuni segnali per capire se lo ami ancora o no. Certo che all’inizio è tutto bello, amore, passione, coinvolgimento sono ai massimi livelli. Col passare del tempo che sia un fidanzamento lungo, una convivenza o un matrimonio, certe sensazioni di affievoliscono o addirittura si spengono.

Alle volte succede in modo talmente graduale che neanche te ne accorgi e ti sembra che tutto vada nel verso giusto. Invece ci sono alcuni segnali che ti indicano che la tua relazione è giunta al termine ma forse non lo vuoi accettare.

Questo comporta una vita insieme ad una persona per cui non provi più niente e che porterà solamente apatia e tristezza. Alcuni non accettano la situazione nella speranza che col passare del tempo qualcosa possa cambiare o rifiorire ma nel frattempo la vita scorre e noi questo tempo lo perdiamo dietro a false speranze.

Alla domanda “lo ami ancora?” ci sono 7 risposte per 7 situazioni. Basta capire questi segnali che ti indicano che l’amore per il nostro partner è finito veramente o se ci sono ancora delle speranze.

7 segnali che ti indicano se lo ami ancora oppure no

1 – MANCANZA DI DIMOSTRAZIONE D’AFFETTO: se arrivi alla conclusione che non ti trovi più sia fisicamente che mentalmente è il momento di chiedersi il perchè. Se non hai voglia di contatto fisico, se non riesci a capirlo e comprenderlo in nessun modo, la cosa è chiara. E’ il momento di prendere una decisione.

2 – PENSARE SEMPRE AL PASSATO: inizialmente le relazioni sono tutte belle, piene di passione e complicità. Poi, col tempo, tutto si stabilizza ma non deve mai morire. Ci saranno momenti di calo in tutto, ma ci sarà sempre una soluzione per ravvivare il rapporto, anche se con alti e bassi la coppia si ravviva. Ma se questo non succede ed iniziano i paragoni sul come eravate in passato, alt…fermati e ammetti che non c’è più niente da ravvivare.

3 – CERCARE DI CAMBIARE IL PARTNER: quando lo hai conosciuto ti andava bene? Allora perchè cambiarlo? Forse perche’ è cambiato qualcosa in te, forse non sopporti più quello che prima sopportavi. Un chiaro segnalo che non lo ami più.

4 – NON TI VA DI PARLARE COL PARTNER: la comunicazione è una delle cose più importanti in una relazione. Qualsiasi problema si affronta ragionandone.

Ma se questa voglia di chiarire, di trovare questa soluzione non c’è, perchè continuare?

5 – QUALSIASI COSA TI INFASTIDISCE: se inizi a fregartene di quello che dice, di quello che fa, di quello che ti racconta ed oltre a questo privi anche fastidio quando prova a farlo, il tuo sentimento per lui è decisamente finito.

6 – EVITI LA SUA COMPAGNIA: un tempo anche guardare la tv insieme sul divano era una cosa piacevole, adesso niente di quello che succede in sua presenza ti rende felice. Anzi, provi in tutti i modi a stare lontana da lui, anche se siete sullo stesso divano. Inutile dire che questo è solo un esempio, ma molto chiaro per prendere atto che la situazione è chiara.

7 – NON TENTARE PIU’ DI RECUPERARE IL RAPPORTO: come abbiamo detto prima se c’è sempre del sentimento ogni cosa si risolve. Dal momento che tu non hai più neanche la voglia di risolvere la situazione è letteralmente precipitata. E’ tutto inutile, non lo ami più.

, ,

Informazioni su GGdonna55

Vedi tutti gli articoli di GGdonna55 →