MAGNESIO E VITAMINA D: IL LEGAME DIMOSTRATO DA UNO STUDIO

Magnesio e vitamina D, entrambi due elementi molto importanti per la nostra salute, hanno probabilmente una relazione tra loro. Questo aspetto si evidenzia da diversi studi.

Una nuova ricerca del Vanderbilt University Medical Center di Nashville, negli Stati Uniti, ha voluto ancora una volta evidenziare questo legame.

Magnesio e vitamina D sono fondamentali per il corpo ma spesso trascurati.

È raro infatti che negli esami del sangue di routine si misuri il dosaggio di questi ultimi. Ora emerge, secondo lo studio, che il magnesio non sarebbe indispensabile solo per l’energia e per il metabolismo ma anche per la regolazione della vitamina D.

Ma cosa sono e da dove si assumono?

Il magnesio è un minerale che si può assumere attraverso diversi alimenti come frutta secca, legumi, pesce azzurro e crusca, o mediante integratori. La sua assenza porta a sintomi come astenia, stress o dolori muscolari.

La vitamina D è legata soprattutto all’esposizione solare ma si può trovare in forma minor anche nelle uova, nei latticini, nelle verdure a foglia verde e nei funghi.

Il dottor Qi Dai ha messo in evidenza il legame tra magnesio e vitamina D, conducendo uno studio su 12.000 persone. È emerso in maniera chiara come chi avesse valori elevati di magnesio avesse anche una bassa probabilità di avere carenza di vitamina D.

Inoltre in queste circostanze si abbassava il livello di soffrire di malattie cardiovascolari o di tumori intestinali.

Inoltre, il dottor Dai ha fatto assumere a 120 persone una integrazione extra di magnesio. È emerso come i carenti di vitamina D tornassero nei valori della normalità, ma chi aveva questa vitamina a livelli troppo alti tornava ugualmente ai rango di norma, riducendola.

La coautrice dello studio, Martha Shrubsole, ha inoltre affermato che l’80% della popolazione non assume abbastanza magnesio. La relazione tra questi due elementi appare infine evidente.

, , ,

Informazioni su GGdonna55

Vedi tutti gli articoli di GGdonna55 →