Mamme stressate? È tutta colpa dei mariti

Da alcune indagini effettuate in America si è dimostrato che la maggior parte delle donne, mamme sono stressate per colpa dei suddetti mariti. Essere donna/moglie/madre in certi casi vuol dire non lamentarsi del proprio ruolo, perché se ci lamentiamo di una situazione potremmo essere viste come le pecore nere, come quelle donne a cui piace trasgredire e quindi ci etichettano come poco di buono o come donne che non amiamo quello che abbiamo costruito.

Proprio perché abbiamo costruito qualcosa desidereremmo una mano da chi ci vicino, ma che in molti casi e forse fin troppi, tale aiuto non arriva!

Mamme stressate? Ma davvero dici?

Lo studio che è stato condotto ha confermato che il 50% dice che il problema in una famiglia, in una coppia, parte tutto dai mariti in quanto le donne sono definite donne tuttofare, si perché una donna deve lavare, pulire, stirare, preparare il cibo, tenere a bada i bambini, fagli da mangiare e molte altre cose, quindi una donna che fa tutto in poche parole, una donna che non ha orari in quanto e sempre disponibile ad alzarsi qualora c’è ne sia bisogno, ma per lo meno anche un grazie sarebbe carino da dire, ma molto spesso non arriva neanche quello da parte dell’uomo.

Capirete ben presto che una donna non avendo i suoi spazi, deve dare sfogo, deve sfogarsi ogni tanto non credete cari uomini?

Uomini che si lamentano delle proprie mogli

Si fa presto a lamentarsi della propria moglie, si fa presto a puntare il dito, criticare, insultare, comandare, ma se lo farebbero le donne come sarebbe la situazione? Secondo voi gli uomini accetterebbero tali situazioni? Io penso che ogni persona debba essere rispettata, e il tutto inizia proprio da qui, quindi donne non abbiate paura di dire al vostro uomo di muoversi, forse capirà un giorno o l’altro che anche lui deve fare qualcosa.

Fategli capire effettivamente quello che fate voi ogni giorno senza lamentarvi, senza dare alito a discussioni. Fategli capire nel giusto modo che c’è bisogno di una mano, se il vostro uomo lo capisce allora avete fatto bene a sposarlo. Se non lo capisce, allora aveva bisogno di una donna che gli facesse i sevizi in casa.

Capisco anche voi donne, che lo amate, voi che siete madri e che non volete lasciarlo perché ci sono i figli di mezzo.

Ma c’è una cosa fondamentale da fare quella di essere felici, e non di rendere felici, nel secondo caso voi potreste non essere felici, ma proprio perché amato o volete bene, passate in secondo livello, non annullatevi e lo sbaglio più grande che possiate fare!

 

Informazioni su GGdonna55

Vedi tutti gli articoli di GGdonna55 →