Mangiare gelato fa bene alla salute, ecco il perché

I più golosi si sentiranno meno in colpa sapendo che mangiare il gelato fa bene alla salute. Infatti si tratta di un tipo di alimento completo che assicura diversi benefici al nostro organismo. Nel gelato artigianale in particolare si concentrano dei nutrienti essenziali quali: calcio e vitamina B.

Spesso si consiglia questo alimento nel contesto di una dieta ipocalorica ma optando per i gusti alla frutta per non temere per le calorie. Si stimano circa 150 kcal su 100 grammi per quelli alla frutta e 300 kcal per 100 grammi per i gusti alla crema.

Il gelato è un alimento nutriente con un indice glicemico basso. Quindi consente di evitare i picchi di insulina e dona un senso immediato di sazietà che dura a lungo. In sostanza le cellule assorbono lentamente il glucosio e lo usano per ricavare energia, trasformandolo in grassi.

Se si sceglie un gelato alla frutta si potrà beneficiare di una preziosa quota di antiossidanti. Poi grazie alla crema si assimilano le proteine del latte o delle uova. Nel gelato poi si trovano altre sostanze nutrienti: sali minerali e grassi di facile digeribilità. Si precisa poi che fornisce un buon apporto di fosforo utile per i muscoli. Preziosa anche la quota di zucchero tra cui il lattosio ed il saccarosio vantaggiosi per il metabolismo dei globuli rossi e per il tessuto nervoso.

Non si deve poi trascurare la concentrazione di acqua che in estate permette di reintegrare le perdite di liquide dovute al sudore. Tra le sostanze benefiche per il nostro organismo in alcuni gusti si trovano anche concentrazioni di omega 3 e di omega 6 utili contro il processo di invecchiamento cellulare. In tal caso si deve scegliere di mangiare un gelato alla nocciola oppure al pistacchio.

Mangiare gelato fa bene alla salute

mangiare-gelato1

È noto poi il potere positivo nei confronti dell’umore. Come dimostrato da diversi studi tra cui quello dell’Institute of Psychiatry di Londra. Il team di ricerca ha concluso che mangiare il gelato fa attivare nel cervello un meccanismo di ricompensa paragonabile a quello dell’ascolto della musica preferita. Dunque è possibile trovare un motivo di tipo psicologico che dà soddisfazione, come ad esempio una sorta di ricompensa o consolazione. In pratica si rintraccia il coinvolgimento di una risposta emotiva.

Anche la scelta dei gusti è correlata al proprio umore e stati d’animo. Ad esempio i gusti colorati, di solito alla frutta come l’amarena hanno un effetto rilassante. Di solito si opta per i gusti caffè e tiramisù quando si ha il bisogno di ricaricarsi. Il classico dei classici: il cioccolato aiuta a contrastare la tristezza.

Secondo quanto rivelato da un’indagine svolta dall’Università di Amsterdam se si mangia un gelato ciò esercita un’influenza sulle espressioni del viso. Infatti tendono a comunicare piacere e gioia. Questo perché gli zuccheri facilmente assorbibili attivano la corteccia orbito-frontale, un’area cerebrale che compone il circuito del piacere.

,

Informazioni su GGdonna55

Vedi tutti gli articoli di GGdonna55 →