Mantenere un segreto causa enorme stress al nostro cervello

Mantenere un segreto sembra un gioco da ragazzi ma non lo è affatto. Il fatto di dover pensare costantemente che non possiamo dire determinate cose è un lavoro eccessivo per il nostro cervello. Quindi un sovraccarico di lavoro che porta delle conseguenze come l’ansia per esempio.

Mantenere un segreto è un lavoro in eccesso anche quando non si pensa a quel segreto di per se. Solo il fatto di non poter dire qualcosa a qualcuno crea un lavoro in più per la nostra mente. Per questo il nostro stato psicologico può risentirne.

Quindi, mantenere un segreto non è mai positivo.

Su questo argomento non ci sono molti studi per capire quali conseguenze possa avere il fatto di dover mantenere un segreto. Nonostante il fatto che la maggior parte delle persone ha oppure è costretta ad averne.

Quello che sappiamo è che non poter rivelare a nessuno alcune cose porta il nostro cervello ad un lavoro costante che può causare danni psicologici.

Il nostro comportamento nei confronti degli altri quindi può essere condizionato dal fatto che stiamo nascondendo qualcosa. E non importa quanto sia grande il segreto.

I segreti possono essere di molti tipi, quelli più comuni riguardano le coppie ed i desideri verso altre persone. Come avere un amante e cosi’ via.

Oltre a questo sono abbastanza comuni quelli riguardanti la famiglia ed i trascorsi di essa. I soldi anche sono un motivo per cui si tengono nascoste diverse cose. Molte persone nascondono episodi del passato che potrebbero condizionare i rapporti presenti e futuri.

Insomma chi più ne ha più ne metta. Resta l fatto che il 90% delle persone ha dei segreti a cui pensa costantemente. E’ proprio questo pensiero costante a causare danni alla mente. Danni che possono limitarsi ad attacchi di ansia ma evolversi col tempo anche in attacchi di panico o vere e proprie psicosi o gravi depressioni.

Come sappiamo è possibile che questi problemi psicologici si possono trasformare in sintomi fisici. Avrete sentito parlare della somatizzazione. Di conseguenza potrebbero sorgere dolori o altre manifestazioni fisiche difficili da spiegare.

Per questo mantenere un segreto è davvero dannoso.

La cosa migliore da fare è non averne. Anche se sembra facile da dire però alle volte è davvero difficile da fare. Il rischio e la paura di ferire qualcuno che amiamo ci frena e mentire diventa sempre più gravoso. Diventa così un circolo vizioso dal quale è difficile uscire.

, , ,

Informazioni su GGdonna55

Vedi tutti gli articoli di GGdonna55 →