Le nocciole sono un aiuto per il cuore e prevengono il cancro

Più sono semplici i prodotti che inseriamo nella nostra alimentazione e più il nostro corpo ci ringrazierà. Uno di questo di cui vogliamo parlare sono le nocciole.

COMPOSIZIONE DELLE NOCCIOLE

Grassi 60,7%, acqua 5,3%, proteine 15%, fibre 9,7%, zuccheri 4,3%, amido e carboidrati 0,5%, ottima fonte di calcio, fosforo, potassio, zinco, ferro e magnesio. Considerato l’alto contenuto di grassi e proteine, le nocciole devono essere consumate moderatamente, soprattutto in caso di diabete ed obesità in quanto hanno un apporto calorico molto alto.

Solo 100 grammi di nocciole contengono 628 calorie, quindi non sono indicate per chi deve perdere peso.

nocciole

Le vitamine di cui dispongono sono: vitamina A, vitamine B1, B2, B3, B5, B6, vitamina E, K e J e la vitamina C. Hanno un alto potere energetico quindi sono consigliate in casi di convalescenza grazie all’alto contenuto di minerali. L’acido oleico che contengono sono un toccasana per il cuore in quanto abbassano il colestrerolo cattivo e favoriscono quello buono. Anche l’alto contenuto di omega6 ed omega3 le rendono ottime contro il colesterolo cattivo.

La vitamina E presente nelle nocciole le rende anticancro.

Stress, depressione ed ansia possono essere tenute sotto controllo grazie alle vitamine del gruppo B che contengono.

Come tutta la frutta secca, anche queste contengono molte fibre che regolarizzano le funzioni intestinali e digestive. Per questo anche fegato e reni ne troveranno giovamento.

Per chi soffre di anemia, aiutano l’assorbimento del ferro.

Adatte ai celiaci in quanto prive di glutine.

La loro azione energizzante le rende ottime dopo una convalescenza e per chi pratica attività fisica intensa.

Detto questo includere le nocciole nella nostra alimentazione può solo farci bene alla salute.

, , , ,

Informazioni su GGdonna55

Vedi tutti gli articoli di GGdonna55 →