Olio di Cannabis: le proprietà ed i suoi benefici

Dovremmo però conoscerne i suoi benefici soprattutto riguardo l’olio di Cannabis che si utilizza per diversi disturbi ed è legale. Le sue qualità terapeutiche non sono molto conosciute per mancanza di informazione ed è quello che vogliamo fare noi. Utilizzare l’olio di cannabis non ci rende dei drogati come come molti pensano. La canapa ha moltissime proprietà terapeutiche e può essere utilizzato tranquillamente da bambini ed anziani.

Per mantenere le sue qualità e proprietà l’olio di Cannabis deve essere necessariamente utilizzato a crudo.

Questo possiede proprietà antiossidanti, antinfiammatorie e immunomodulanti. Oltre ad un alta concentrazione di acidi grassi essenziali e si ottiene dalla spremitura a freddo dei semi di Cannabis sativa.
Sono pochi gli oli che contengono acido alfa linolenico e questo è uno di loro. Il suo sapore è gradevole e può essere utilizzato anche per condire le nostre pietanze. Il suo sapore è simile a quello delle nocciole.

Oltre a questo è l’unico alimento a contenere il perfetto equilibrio tra omega-3 ed omega-6. Presenti anche dosi importanti di amminoacidi e vitamine come la A, E, B1, B2 e C, sali minerali come calcio, potassio, ferro, fitosteroli e cannabinoidi, fosforo. Essenziali per rinforzare il nostro sistema immunitario ed aumentare le funzioni cognitive.
Il contenuto del principio attivo stupefacente è limitatissimo e per avere effetti psicotropi dovremmo consumarne oltre 5 litri al giorno. Inoltre è privo di effetti collaterali. E’ importante tenerlo lontano da fonti di calore e dopo la sua apertura deve essere messo in frigorifero.

Gli usi più comuni dell’olio di Cannabis

olio di cannabis

Artrosi, artriti e dolori muscolari ed articolari, si utilizza anche per la prevenzione. Utilizzato anche per l’artrite reumatoide ed il morbo di Crohn oltre che patologie autoimmuni e altre malattie infiammatorie.

L’assunzione di 4 o 5 cucchiaini al giorno aiuta ad abbassare i livelli di colesterolo e trigliceridi limitando la possibilità di avere ipertensione, trombosi, aterosclerosi e malattie cardiovascolari. Impiegato anche per curare l’asma e molte altre malattie respiratorie.

Anche per quanto riguarda la pelle l’olio di canapa può diventare un grande aiuto, infatti si impiega per la psoriasi, dermatiti, herpes, vitiligine, micosi, eritemi, eczemi ed acne. Utile anche in caso di prurito e infiammazioni applicandolo direttamente sulla parte interessata.

Utilizzato anche per le infezioni a carico della vescica e del tratto gastro-intestinale. Oltre a molte patologie prevalentemente femminili come le cisti ovariche, cisti mammarie, dolori mestruali, importante per le donne che sono vicine alla menopausa o ci sono già perchè previene e combatte l’osteoporosi.

Si applica anche per quanto riguarda problemi neurologici e psichiatrici perchè rinforza il sistema nervoso. Quindi si impiega in disturbi della memoria, deficit di attenzione, disturbi del linguaggio, nevrosi e depressione.

, ,

Informazioni su GGdonna55

Vedi tutti gli articoli di GGdonna55 →