Perdere peso masticando lentamente

Perdere peso masticando lentamente è possibile. Gli esperti della nutrizione suggeriscono questa sana abitudine a chi vuole dimagrire.

Questo perché si sminuzza bene il cibo agevolando i tempi della digestione.  Infatti, il processo digestivo ha inizio dalla bocca, dove si verifica la più importante trasformazione del cibo.

Durante la permanenza in bocca, il cibo si prepara a diventare nutrimento per l’organismo. In più, una lenta masticazione stimola il senso di sazietà. Infatti il segnale di sazietà richiede circa 20 minuti per giungere dallo stomaco al cervello.

Chi assapora ogni boccone con calma non ha poi attacchi di fame. Dunque non cede al desiderio di cibo che porta a fare uno spuntino. Tutti questi effetti permettono di non eccedere con l’apporto delle calorie.

Chi consuma il proprio pasto con calma è indotto poi a guardare di più il cibo. In questo modo si inganna il cervello che si sente pieno. Per perdere peso si consigliano altre sane abitudini. Ad esempio è bene evitare di mangiare troppo tardi la sera. Sarebbe meglio cenare circa 3 ore prima di andare a dormire. Inoltre andrebbero evitati gli spuntini notturni.

Perdere peso masticando lentamente: lo conferma la scienza

Diversi studi hanno evidenziato che per perdere peso è utile mangiare e masticare con calma. Quindi anche le conferme scientifiche suffragano questa sana abitudine. In particolare, i ricercatori dell’Università di Hiroshima hanno dimostrato tale azione benefica.

Il team medico al termine di un lungo studio ha stabilito che masticare a lungo favorisce la perdita di peso. Lo studio giapponese ha seguito per anni il peso di un gruppo di uomini e donne.

I ricercatori hanno analizzato i dati di 60 mila persone per 6 anni. Per poi concludere che chi mangia lentamente ha il 42% di probabilità in meno di ingrassare.

Chi mastica normalmente ha un rischio inferiore del 29% di essere in sovrappeso. Mentre chi mangia con foga si espone ad un maggiore rischio di ammassare grasso addominale.

Anche gli studiosi della Birmingham University sono a favore di tale abitudine. Infatti hanno affermato che masticare lentamente favorisce il dimagrimento perché riduce il senso di fame. In pratica chi sminuzza con cura il cibo non avverte fame nelle ore successive ai pasti.

, , ,

Informazioni su GGdonna55

Vedi tutti gli articoli di GGdonna55 →