PLACCHE ALLA GOLA, COME RICONOSCERLE ED I RIMEDI NATURALI MIGLIORI

Non riusciamo mai a capire se è una semplice infiammazione o abbiamo le placche alla gola. Le placche alla gola sono causate da angina o tonsillite provocati dallo streptococco. Sia adulti ma soprattutto i bambini ne sono spesso colpiti in quanto sono soliti mettere in bocca mani sporche ed oggetti di ogni tipo. Se non vengono curate velocemente possono causare infezioni più importanti come la faringite acuta.

COME CAPIRE CHE CI SONO PLACCHE ALLA GOLA

Innanzi tutti se avete il dubbio di avere placche alla gola è bene farsi vedere dal medico, ma ci sono dei chiari segnali a cui potete affidarvi per capirlo.

La presenza di placche in gola è il sintomo di angina o di tonsillite causata da batteri come lo streptococco. Può presentarsi in adulti e in bambini, soprattutto i più piccoli che mettono spesso oggetti in bocca che possono infettare la gola con maggiore frequenza.

1 DIFFICOLTA’ A DEGLUTIRE E DOLORE 
Se avete dolore quando tentate di deglutire anche solo la saliva, quasi sicuramente ci sono delle placche e dovete correre dal medico per farvi prescrivere una terapia antibiotica.

2 DOLORE ALL’ORECCHIO 
Spesso quando compare il dolore all’orecchio l’infezione è di origine virale, quindi niente antibiotici e fatevi vedere dal vostro medico per soluzioni alternative.

3 ALITO PESANTE 
Visto che è presente un’infezione del cavo orale, non è escluso che possa comparire anche l’alito pesante, anche se non sempre succede.

4 LINFONODI DEL COLLO INGROSSATI 
Controllate dietro le orecchie e sotto la mandibola che non ci siano i linfonodi ingrossati, spesso capita che che infezioni importanti come quelle delle placche provochino il loro ingrossamento.
Questi infatti intrappolano e distruggono i germi che si trovano nella gola.

5 PUNTINI ROSSI SULLA LINGUA 
La faringite causata dallo streptococco puo’ causare una patina biancastra in fondo alla lingua che evidenzia dei puntini rossi.

6 TONSILLE ROSSE ED INGROSSATE 

E’ una conseguenza delle placche alla gola, le tonsille saranno di un rosso intenso e gonfie. Potranno essere presenti delle macchioline biancastre.

RIMEDI NATURALI EFFICACI

1 PEPERONCINO DI CAYENNA 
Ha proprietà antibatteriche, può attenuare l’infiammazione e senso di bruciore.
PREPARAZIONE:
Un cucchiaino di peperoncino di cayenna
mezza tazza di olio di cocco
Fate un impasto e spalmatelo nelle aree interessate dall’infiammazione.

2 INFUSO ALLA SALVIA 
LA TROVATE QUI

ALTRI CONSIGLI
Essendo molto contagiosa la faringite causata dallo streptococco, state molto attenti all’igiene personale, quindi:
Usate salviette umidificate per pulirvi le mani e se potete lavatele spesso.
Quando tossite fate attenzione di coprire la bocca.
Non usate posate o bicchieri che poi possono usare gli altri.

, , , ,

Informazioni su GGdonna55

Vedi tutti gli articoli di GGdonna55 →