Plesso solare: Ecco dove vivono le emozioni e come curarlo al meglio

Si sente spesso parlare di plesso solare ma in pochissime persone sanno realmente cosa sia ma soprattutto dove si trovi. Esso infatti la è zona tra l’ombelico e lo stomaco dove risiedono gran parte dei ricettori nervosi che determinano durante il giorno il nostro umore.

plesso-solare-1

La zona del plesso solare è la sede del terzo chakra ovvero il posto dove vivono le nostre emozioni ma soprattutto i nostri più profondi e reali sentimenti. In questo punto ben preciso infatti, ci sono tantissimi centri nervosi che provocano il cambio repentino d’umore e le nostre emozioni più disparate.

Esistono degli esercizi fisici di meditazione in grado di tranquillizzare e coccolare questa zona. A causa delle emozioni che cambiano completamente il nostro umore è nato proprio il classico detto “pugno nello stomaco!” oppure “avere lo stomaco chiuso”.

Questa zona importantissima è la sede del terzo chakra dove si racchiudono le emozioni belle ma anche le ansie e lo stress che può accumularsi durante l’arco della giornata. Per calmare e ristabilire il benessere del plesso solare possiamo scegliere delle tisane calde oppure del buon latte caldo.

Plesso solare: Ecco dove vivono le emozioni e i sentimenti

Plesso significa precisamente “insieme di cose” mentre solare deriva da sole indicando così il “calore” che si trova al centro dell’universo. Proprio per questo motivo, il plesso solare viene collocato nella parte addominale del corpo.

Il terzo chakra è associato al colore giallo ed è per l’appunto simbolo del sole e di tutta l’energia. Proprio per questo motivo è legato a diversi organi e parti del corpo come stomaco, milza, fegato, unghie e denti. Proprio dal presso solare derivano le energie del corpo sia fisiche che mentali.

La particolare ansia e stress molto spesso influiscono con il disturbo del terzo chakra. Il blocco del plesso solare può causare alcuni di questi problemi:

  • Difficoltà digestive, ulcera o disturbi alimentari.
  • Difficoltà respiratorie come pesantezza nel diaframma causata principalmente per le emozioni negative.

Per quanto riguarda invece dal punto di vista dell’energia, il blocco del terzo chakra può causare anche:

  • Un modo negativo di energia che potrebbe portare anche insicurezza, ansia ma anche a perdere peso.
  • La voglia di controllare ogni minima situazione mostrando un eccesso di energia vitale.

Per sbloccare questo tipo di problema, possiamo ricorrere ad alcuni metodi di respirazione oppure ricorrere a degli oli essenziali. La respirazione è importante per liberare il terzo chakra, proprio per questo fare respirazioni addominali oppure yoga può drasticamente aiutare il plesso solare.

Gli oli essenziali sono perfetti per liberare e alleggerire il chackra. I migliori tra questi sono sicuramente:

  • Olio essenziale al limone dal potere energizzante.
  • Olio di zenzero per calmare ansie e stress.
  • Di rosmarino per aiutare la digestione.
  • Olio essenziale di menta piperita per ritrovare la via giusta.
  • Olio di bergamotto per rilassarsi.

Una volta riuscite a liberare il plesso solare vi accorgerete di riuscire a controllare maggiormente i pensieri e le azioni. Di avere meno dubbi sulle vostre scelte e anche meno sensi di colpa aumentando così anche la vostra autostima.

, , ,

Informazioni su GGdonna55

Vedi tutti gli articoli di GGdonna55 →