REGGISENO: OGNI QUANTO VA LAVATO E COME, ECCO IL MODO ED I TEMPI GIUSTI

Il reggiseno per noi donne non è solo necessario per tenere il seno in modo che non si rovini, è anche un accessorio che ci rende sensuali e ci fanno stare comode.

Iniziamo ad indossarlo prima dell’adolescenza quando il seno comincia a formarsi e lo mettiamo per tutta la vita.
Fa parte di noi in pratica ma, quando si parla di lavarlo non è molto chiaro quale sia il modo migliore.

Calcolando che ci sono molti tipi di reggiseno, sarebbe buona cosa lavarlo nel modo giusto, soprattutto per quelli più costosi. C’è chi ne possiede pochi costosi e chi moltissimi economici. Questo vuol dire che se li laviamo nel modo giusto il reggiseno durerà di più non perdendo la sua elasticità e comodità.

OGNI QUANTO BISOGNA LAVARE IL REGGISENO
Per le donne che si accontentano di 3 o 4 reggiseni da alternare, è bene sapere che più li lavate e prima si allentano. Questo non vuol dire che dovete lavarli di meno, in teoria un reggiseno andrebbe lavato dopo 3 giorni dal suo utilizzo. Per quelle che invece ne hanno molti allora i tempi si allungano. Anche una volta al mese in quanto il loro utilizzo è minore.

COME LAVARE IL REGGISENO

In tempi in cui la vita è tutta una corsa molte donne lo infilano in lavatrice insieme ad altri capi. Questo può andar bene per chi usa reggiseni economici e che vengono rinnovati spesso. La lavatrice infatti deteriora l’elasticità e la comodità del nostro indumento preferito. Quindi sconsigliatissima per chi ne usa pochi ma costosi.

La cosa migliore è lavare il reggiseno a mano in acqua fredda ed utilizzando sapone delicato o di Marsiglia ancora meglio. Basta metterlo nell’acqua col sapone, smuoverlo con un po’ di forza in modo che assorba il detersivo e lasciarlo 10 minuti.

A questo punto basta sciacquarlo abbondantemente per rimuovere i residui di sapone ed appenderlo ad una cruccia ed il gioco è fatto. In effetti non è poi cosi’ faticoso lavare a mano un reggiseno, quindi perchè rischiare di rovinarlo in lavatrice.

LAVAGGIO IN LAVATRICE
Se proprio non c’è tempo per lavarlo a mano il lavaggio adatto il i reggiseni è sicuramente quello ad acqua fredda e con detersivo delicato.

ASCIUGATRICE
NO…il calore dell’asciugatrice danneggia gli elastici del reggiseno e dopo qualche asciugatura rischiate di doverlo buttare via.

, ,

Informazioni su GGdonna55

Vedi tutti gli articoli di GGdonna55 →