RITENZIONE IDRICA: COSA METTERE IN TAVOLA PER COMBATTERLA

Cosa è meglio mangiare per combattere la tanto odiata ritenzione idrica? Ci sono alcuni alimenti che ci possono aiutare a limitare questo problema presente soprattutto nelle donne. La ritenzione idrica infatti è la causa dell’orrenda cellulite che spesso noi donne abbiamo sui glutei e sulle cosce.

La ritenzione idrica non è altro che un accumulo di liquidi nelle zone sopra indicate. Questi liquidi dovrebbero essere espulsi dal nostro organismo attraverso il filtraggio dei reni e la diuresi ma non sempre è cosi’.

La causa spesso è un’alimentazione sbagliata o stili di vita errati. Come il fumo, l’alcol o passare troppo tempo senza fare attività fisica.

COSA MANGIARE PER COMBATTERE LA RITENZIONE IDRICA

E’ bene conoscere gli alimenti che dovremmo consumare per combattere l’accumulo di liquidi nel nostro organismo.

Innanzi tutto è bene puntualizzare che è necessario bere molta acqua ed evitare cibi troppo elaborati come fritti. Ma anche un eccessivo consumo di zucchero e sale è dannoso.

GLI ORTAGGI: gli asparagi sono i migliori nemici della ritenzione idrica. questi aiutano la diuresi e l’eliminazione delle tossine. Ma anche carciofi, barbabietole, peperoni rossi, spinaci, carote e finocchi.

FRUTTA: i frutti che contengono molta acqua sono da preferire. I migliori sono ananas, arance, uva, anguria, kiwi, lamponi, albicocche, prugne e mirtilli.

TISANE: qui potete sbizzarrirvi visto che qualunque tisana beviate farete scorta di acqua. Ma quelle da prediligere sono il tè verde, la betulla e la pilosella. Queste ultime due potete trovarle anche in gocce o capsule da ingerire ma meglio sotto forma di tisana.

CONSIGLI CONTRO LA RITENZIONE IDRICA: possibilmente usate poco sale in quanto gli alimenti gia’ ne contengono. Evitate cibi elaborati come fritti e salse, insaccati e formaggi stagionati sono molto dannosi.

Scordatevi snack e patatine ma anche burro, cibi in scatola e pesci grassi come lo stoccafisso, lo sgombro ed il salmone. Non usate dadi a meno che non siano senza glutammato. Per fare un spuntino meglio la frutta o crackers integrali non salati.

E’ importante assumere il calcio, circa 1300 milligrammi al giorno. Quindi un paio di bicchieri di latte o yogurt magro è quello che può servire.

, ,

Informazioni su GGdonna55

Vedi tutti gli articoli di GGdonna55 →