SCRIVERE A MANO FA BENE ALLA MENTE ED AL CORPO

Ormai scrivere a mano è un lontano ricordo per moltissime persone. Abbiamo a disposizione mille modi per scrivere come computer, tablet e smartphone ma niente di tutto questo è paragonabile a carta e penna.

E’ molto più semplice e veloce scrivere con una tastiera ma stiamo perdendo una vera e propria arte. Scrivere a mano è rimasta una prerogativa dei bambini alle scuole elementari.

Infatti già dalle scuole medie si utilizzano altri mezzi ed i classici quaderni stanno ormai diventando sempre più rari sui banchi di scuola. Arriveremo al punto che non vedremo più neanche un libro sui banchi. Saranno sostituiti da quelli digitali.

Questo è un vero peccato perchè scrivere a mano fa bene. Non solo al corpo ma anche alla mente.

Scrivere a mano ha molti vantaggi sia per i bambini che per gli adulti. Il nostro cervello si stimola durante la scrittura a mano aumentando le capacità ed il rendimento sia scolastico che extrascolastico.

Nell’età scolare uno dei metodi per memorizzare meglio le cose è proprio scrivere. I classici appunti infatti non solo sono un promemoria della lezione ma anche un modo per imprimere le informazioni nel cervello.

Direte che è possibile prendere appunti anche con un pc o tablet, ma non è la stessa cosa. Digitare su una tastiera non ha lo stesso effetto della scrittura su carta e penna.

E’ importante soprattutto per i bambini la scrittura manuale proprio perchè aiuta lo sviluppo celebrale. Alcuni esperimenti hanno dato un risultato molto chiaro. I bambini che usano carta e penna hanno un rendimento maggiore rispetto a quelli che non li usano. Oltre a questo hanno una velocità superiore a concludere la scrittura.

I nostri circuiti celebrali sono molto più coinvolti ed attivi mentre scriviamo tradizionalmente con carta e penna. Scrivere con la tastiera è un gesto quasi automatico che non richiede la stessa attenzione. Questo porta a minore interesse per il gesto stesso ed un rilassamento maggiore del nostro cervello.

In pratica se vogliamo che il nostro cervello resti attivo non smettiamo di scrivere a mano. Prendiamo carta e penna per qualsiasi cosa dobbiamo scrivere e non ci adagiamo alla comodità della tecnologia. Scrivere con carta e penna è rilassante, scarica le tensioni e ci rende creativi.

Non permettiamo che l’era tecnologica ci renda meno intelligenti e soprattutto non permettiamo che i nostri figli crescano non conoscendo la bellezza di utilizzare penna e carta.

, ,

Informazioni su GGdonna55

Vedi tutti gli articoli di GGdonna55 →