COME SGONFIARE I PIEDI IN MODO NATURALE IN 4 SEMPLICI MOSSE

COME SGONFIARE I PIEDI IN MODO NATURALE IN 4 SEMPLICI MOSSE

Con l’arrivo dell’estate e nello specifico del gran caldo,  sono tanti i fastidi che alcune persone potrebbero avvertire.

Tra gli effetti collaterali del caldo  annoveriamo sicuramente l’affaticamento, il sentirsi stanchi e avere le gambe molli.

Ma più di qualsiasi altra cosa, sono tante le persone che soffrono in estate di gonfiore ai piedi.

Soprattutto questo si verifica quando si sta un’intera giornata in piedi, magari  indossando un paio di scarpe molto belle, ma che non fanno respirare i piedi.

I piedi gonfi sicuramente non sono belli a vedersi, ma sono sicuramente anche molto fastidiosi e quindi trovare una soluzione che possa dare un po’ di sollievo è davvero molto importante.

Esistono tutta una sorta di accorgimenti che si possono utilizzare per trovare appunto un refrigerio e per cercare di ridurre il gonfiore.

Quali?

1 tenere le gambe sollevate per sgonfiare i piedi
Questo si tratta di uno dei rimedi più antichi e anche uno tra i più praticati.  Se i piedi sono davvero molto gonfi, dovete fare semplicemente un po’ di ginnastica mettendovi contro un muro e tenendo le gambe alzate.  Durante la notte invece potrete semplicemente mettere un cuscino sotto le caviglie in modo che vi terrà le gambe leggermente rialzate.

2 pediluvio per sgonfiare i piedi

Si tratta di un rimedio molto refrigerante e che vi darà una sensazione di benessere sin da subito.  Fate dunque un pediluvio semplicemente utilizzando un po’ di cloruro di sodio, ovvero il sale da cucina.  Se volete anche in qualche modo contenere i cattivi odori, potete aggiungere al vostro pediluvio anche qualche foglia di salvia. Quindi prendete una bacinella, mettete all’interno dell’acqua tiepida e scegliete un cucchiaino di sale e qualche goccia di olio essenziale di cipresso oppure di limone o semplicemente qualche foglia di salvia. Tenete i piedi nella bacinella per circa 15 minuti e poi asciugate per bene.

3  massaggio con sifone della doccia per sgonfiare i piedi
Quando fate la doccia o anche il bagno, prendete il sifone e passate  il getto dell’acqua proprio sulle caviglie, facendo anche un movimento dal basso verso l’alto.  Evitate di utilizzare l’acqua gelata perché questo ha un effetto immediato, ma non duraturo.  Se volete potete anche utilizzare dei calzini rinfrescanti al mentolo che sono tranquillamente reperibili in commercio, ma soltanto per 5 minuti.

4  alimentazione per sgonfiare i piedi

Per evitare che i vostri piedi si possano gonfiare più del dovuto, fate anche attenzione all’alimentazione.  Evitate i cibi troppo Grassi oppure troppo pesanti e prediligete delle sostanze antiossidanti come gli acidi grassi Omega 3 e le vitamine C, ma anche tutti quei cibi che vanno a favorire e fortificare i vasi sanguigni come il pesce, il petto di pollo, i pomodori e i peperoni.
Seguendo questi utili consigli, vedrete che riuscirete a trascorrere un’estate quasi indenni.

 

, , , , , , ,

Informazioni su GGdonna55

Vedi tutti gli articoli di GGdonna55 →