Come smacchiare i materassi in pochissime mosse

State cercando dei consigli utili su come smacchiare i materassi? Abbiamo deciso di darvi una mano e di elencarvi tutti i trucchetti per pulirli al meglio.

Di solito, non vediamo ogni giorno il materasso, o almeno non vediamo una sua parte. È sempre coperto da un lenzuolo e non ci preoccupiamo di pulirlo spesso. Qual è il problema?

A occhio nudo, non riusciamo mai a vedere i germi e i batteri con cui conviviamo ogni giorno. I germi si insidiano ovunque e molti di loro sono addirittura salvifici per il nostro organismo.

Non tutti i germi vengono per nuocere, come si suol dire, ma ci aiutano a fortificare le nostre difese immunitarie. Tuttavia, i materassi andrebbero puliti e smacchiati almeno una volta ogni sei mesi.

Infatti, potrebbero insidiarsi troppi batteri, acari e molto altro, come polvere o cellule morte, che perdiamo ogni notte.

Qual è la prassi per pulirli al meglio? Prima di tutto, togli le lenzuola, mettile a lavare e imposta la lavatrice con una temperatura altissima, tessuto permettendo. In questo modo, saranno puliti e liberi da ogni batterio.

Come pulire e smacchiare i materassi al meglio

smacchiare-i-materassi

In seguito, comincia ad aspirare la polvere ai lati del materasso. Adesso è il momento di eliminare le macchie. Vi consigliamo di preparare una soluzione con un cucchiaio di detersivo per piatti e due cucchiai di acqua ossigenata.

Servitevi di uno spazzolino per applicare e strofinare il composto sulle macchie. Fidatevi: è una vera e propria manna dal cielo. È possibile anche utilizzare il bicarbonato di sodio e gli oli essenziali per pulire al meglio.

L’azione di bicarbonato di sodio e oli essenziali darà anche un tocco di profumo al vostro materasso, che non guasta mai. Il bicarbonato, infine, ha potenti proprietà antibatteriche.

In alcuni casi, è possibile “rinfrescare” il materasso distribuendo qualche cucchiaio di bicarbonato sopra e aspettando un quarto d’ora. Questa tecnica vi consentirà di pulirlo e di togliere i residui di cattivi odori.

Dopo averlo pulito e smacchiato per bene, vi consigliamo di lasciare che il materasso di asciughi al meglio. Dunque, aprite le finestre e possibilmente esponetelo alla luce del sole.

Un altro consiglio che vorremmo darvi è di girare il materasso ogni tre o sei mesi. Questo metodo è molto comune per evitare che il materasso si usuri troppo solamente da un lato. Il vostro materasso ora è pulito e profumato, ma soprattutto disinfettato!

 

 

 

 

, , , , ,

Informazioni su GGdonna55

Vedi tutti gli articoli di GGdonna55 →